DERATTIZZAZIONE
Piano di sanificazione ambientale
  • + -

    LEGGI CONTENUTO

    La derattizzazione prevede una serie di azioni finalizzate al controllo di topi e ratti. Previo sopralluogo, dopo aver identificato la tipologia di roditore da colpire, si passerà alla pianificazione di ispezioni ed interventi periodici compatibili con l’ambiente da bonificare o da monitorare. Nelle aree da proteggere vengono posizionati e tassellati erogatori d’esca, segnalati da targhette che indicano il contenuto di essi. Una volta numerati gli erogatori vengono riportati sulla planimetria dello stabile da monitorare, insieme ad essa forniamo le schede tecniche e le schede di sicurezza dei derattizzanti utilizzati. Con i successivi controlli e la sostituzione o integrazione delle esche verifichiamo l’andamento dell’infestazione che verrà documentata sui nostri report.EROGATORE D’ESCA: protegge l’esca dagli agenti atmosferici e sopratutto impedisce l’accidentale contatto con le persone, alimenti e animali non bersaglio.DERATTIZANTE: anticoagulante di seconda generazione (Bromadilone, Brodifacum, Difenacum), esche virtuali, trappole a colla a cattura multipla.TARGHETTA: indica il numero della postazione, il contenuto e relativo antidoto ( vitamina K1). REPORT: certifica l’avvenuto intervento, contiene il nome del derattizzante utilizzato ed eventuale consumo delle esche.

Altri Servizi:

Richiedi un preventivo per ogni tua esigenza
Non esitare e chiedici un preventivo, troveremo la soluzione